skip to Main Content
Accord Healthcare Italia Prende Parte Al Gruppo Di Lavoro AFI Per Il Progetto “My E-Leaflet, L’evoluzione Del Foglio Illustrativo A Misura Di Paziente

Accord Healthcare Italia prende parte al gruppo di lavoro AFI per il progetto “My e-Leaflet, l’evoluzione del Foglio Illustrativo a misura di paziente

L’Associazione Farmaceutici Industria (AFI), dà il via al nuovo progetto “My e-leaflet l’evoluzione del Foglio Illustrativo a misura di paziente” volto ad approfondire la realizzazione di un foglio illustrativo dinamico che venga maggiormente incontro alle esigenze di tutti i pazienti. L’obiettivo è quello di affiancare all’attuale foglio illustrativo cartaceo, una versione digitale dello stesso.

Si tratta di un vero e proprio strumento dinamico rivolto esclusivamente al cittadino/paziente che grazie alla maggiore fruibilità ed accessibilità alle informazioni ufficiali e aggiornate sul medicinale, può contribuire a migliorare la gestione della terapia e quindi gli esiti di salute e la qualità di vita dei pazienti. Tutto ciò, avrebbe di riflesso anche un impatto positivo sulla sostenibilità del servizio sanitario.

Il frutto di questo intenso lavoro, avviato dal gruppo di lavoro AFI all’inizio del 2020, con il sostegno di Roche, e concretizzatosi in autunno con l’organizzazione di alcune tavole rotonde, verrà sintetizzato in un Documento di Consenso che raccoglierà gli spunti emersi dal confronto tra professionisti, operatori sanitari e rappresentanti delle associazioni dei pazienti di tutta Italia e costituirà una vera e propria proposta di “Road map” italiana per la digitalizzazione del foglio illustrativo.

Con la partecipazione, quali componenti del gruppo AFI, di:
Francesca Banfi, Boehringer-Ingelheim Italia S.p.A. | Silvia Bosino, Amgen S.r.l. | Lorenza De Martinis, Chiesi Farmaceutici S.p.A. | Angela Esposito, Novartis Farma S.p.A. | Elena Giavara, Pharmalex Italy S.r.l. | Valentina Marinaccio, Accord Healthcare Italia S.r.l. | Elena Verrengia, Bayer S.p.A. | Olimpia Alessandra Zuliani, Roche S.p.A.

Per saperne di più leggi l’articolo completo pubblicato su Quotidiano Sanità

Back To Top